Disponibile dal 26 febbraio scorso, nel sito dell’Agenzia delle entrate, la versione 1.4 delle specifiche tecniche (Allegato A al Provvedimento del 30 aprile 2018) relative alla fattura elettronica tra privati.

La nuova versione dell’Allegato, come ricapitolato nel documento contenente i motivi dell'aggiornamento pubblicato sempre dall’Agenzia delle entrate, riporta le seguenti novità:

  • specifica, per ciascun canale, dei motivi, non dipendenti dal SdI, che impattano sui tempi di consegna delle fatture e delle notifiche;
  • introduzione di una regola, a partire dal 4 aprile, per ottimizzare la trasmissione/ricezione attraverso il servizio SDIFTP;
  • indicazione dettagliata dei tempi e dei tentativi di consegna delle fatture al destinatario, per il servizio SDICOOP, e di trasmissione delle ricevute al mittente, per il servizio SDICOOP e per la PEC.

Il documento ripercorre tutti gli aggiornamenti all’Allegato A del Provvedimento del 30 aprile 2018.

Tags: Fattura elettronica

Concetta Di Filippo

Concetta Di Filippo

Laureata in lettere con il massimo dei voti presso l'Università La Sapienza di Roma, specializzata in archivistica, paleografia e diplomatica presso l’Archivio di Stato di Roma, dopo aver maturato esperienze dapprima nell’ambito della gestione e valorizzazione degli archivi storici, poi nell’ambito di progetti di dematerializzazione di archivi correnti della Pubblica Amministrazione, approda in Siav nel 2014. Da allora, ha partecipato, ricoprendo incarichi di responsabilità, a molteplici progetti di digitalizzazione di archivi in ambito PA. Dal 2018, fa parte del Solution Competence Center di Siav in qualità business consultant senior. Per l’Osservatorio Normativo di Siav, segue, in special modo, l’evoluzione delle tematiche relative a: gestione documentale, conservazione digitale, fatturazione elettronica e protezione dei dati personali.

Torna alla home page del Blog

Torna al Blog

Resta sempre aggiornato

Iscriviti alla newsletter